logo header4

Fiore Sardo dei Pastori, Slow Food

fiore-sardo-dei-pastori2Oggi vi presentiamo un formaggio d’ eccellenza protetto dal presidio Slow Food poiché viene prodotto con un metodo molto semplice, addirittura primordiale, ma che richiede moltissima attenzione, gesti lenti e tanta tanta pazienza, in pratica l’ esatto opposto della produzione industriale moderna. Ecco a voi il Fiore Sardo dei Pastori.

Mandorla di Toritto, Slow Food

mandorla-bariIl mandorlo è una pianta robusta, una vera risorsa per alcune zone del meridione d’Italia. Sono conosciuti soprattutto i semi, oleaginosi e ricchi in vitamine e proteine ma vengono utilizzate anche le foglie difatti sono un ottimo mangime.

Mortadella di Campotosto, Slow Food

mortadella-capotostoNel Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, precisamente a Campotosto vengono fatte queste speciali mortadelle da sempre conosciute come “coglioni di mulo”, in quanto vengono venduti a coppia.

Asiago stravecchio, Slow Food

asiagoAd Asiago le tradizioni sono ancora forti e le vacche tradizionali di queste montagne danno un latte eccezionale e sono perfette per il pascolo: razze robuste, buone per ogni pascolo, anche quello più impervio o meno generoso.

muesli

viste def

ultime def

iscriviti2